Blog Cosmetal
Bocciate le acque in bottiglia italiane

Quattro istituzioni accademiche italiane puntano il dito sulla sicurezza

Quattro importanti e accreditate istituzioni accademiche italiane – l’Università Federico II di Napoli, l’Università degli Studi del Sannio di Benevento, l’Università di Bologna e di quella Cagliari -  mettono in discussione le norme che regolano la vendita delle acque minerali in Italia.
Leggi tutto...
 
I giovani italiani preferiscono l'acqua del rubinetto

Il 70% dei ragazzi italiani tra i 18 e i 35 anni scelgono l'acqua del rubinetto considerandola un' opzione soddisfacente ed ecologica

Una ricerca commissionata a CRA, società specializzata nella realizzazione di ricerche di marketing nel mercato italiano, da Aqua Italia, associazione di settore, federata a Confindustria, rivela che tra i giovani italiani tra i 18 e i 35 anni la media dei ragazzi che preferiscono l'acqua potabile del rubinetto, trattata e non trattata, è largamente maggioritaria e supera il 70%.
Leggi tutto...
 
Cosmetal, azienda leader nella produzione di erogatori d’acqua

Distributori d’acqua fredda e frizzante per la casa, l’ufficio e la ristorazione collettiva

Cosmetal, è un’azienda italiana leader nel mercato degli erogatori d’acqua. Dalla sua sede, nel cuore del centro-Italia, produce erogatori d’acqua fredda,  gassata e calda.

Nei sui oltre 30 anni di esperienza nella progettazione e fabbricazione di refrigeratori d'acqua, questa realtà industriale di primaria importanza a livello internazionale, ha fornito al mercato oltre 500.000 unità, posizionandosi come uno dei più grandi costruttori di macchine dotate di sistemi di erogazione d’acqua a livello mondiale. 

Cosmetal si è affermata nel settore dei frigogasatori con la produzione di distributori di acqua in boccione ma si è sempre dimostrata attenta alle evoluzioni del mercato. Sin da subito ha intuito i vantaggi e le opportunità offerte dai nascenti refrigeratori a rete idrica,  detti anche refrigeratori punto d’uso, e si è lanciata in questo segmento acquisendo un significativo vantaggio competitivo.

Leggi tutto...
 
Quei due milioni di italiani che non hanno sete (d'acqua)

due milioni di italiani che non hanno sete d'acquaQuei due milioni di italiani che non hanno sete (d'acqua)

Aumenta tra i giovani il pericolo disidratazione

MILANO -Il 5% degli italiani, circa 2 milioni di persone di età compresa tra i 18 ed i 64 anni, non beve acqua. Né di rubinetto né minerale. Lo afferma una ricerca GfK Eurisko. Un dato di per sé molto preoccupante, se si considera il ruolo vitale dell'acqua. Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2